Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Da che ricordi, se c’è una caratteristica che fin da piccolo mi ha accompagnato e descritto accuratamente, è quella che mi vede come un gran chiacchierone. Parlo davvero tanto, anche con i muri, se necessario. Perciò, potrete immaginare quanto sia stato semplice innamorarmi, nel lontano 2013, nella mia città natale di Cosenza, di uno strumento così semplice quanto eccezionale come il microfono. Questo amore non si è dissipato col tempo, anche quando mi sono trasferito, per studiare, a Bologna. In questa mia amata città, sono entrato a far parte di una bella realtà, come quella di Radio FlyWeb, che mi ha accolto a braccia aperte e con in mano, per l’appunto, un microfono.


Solo nel 2017 è nata l’idea di Indie Bites, ovvero di un format di brevi interviste ad artisti emergenti e indipendenti per scoprire chi, un domani, sarebbe passato dai grandi Network nazionali. Condurre uno spazio come Indie Bites mi è sempre piaciuto molto, ma fin da subito ho capito che poteva diventare qualcosa di più di un semplice contenitore di interviste. Nasce così, a fine 2018, Indie Bites – il Podcast, con spazi più liberi di registrazione e soprattutto l’interazione con gli ascoltatori.
A inizio del 2019 conosco poi due persone, ovvero Federica MIS e Bob con i quali decidiamo di creare Lipto.it, un portale dove contenere i nostri podcast e che dia voce alla nostra creatività. Ovviamente attraverso un microfono.
Siamo arrivati a ottobre del 2019. Ricomincia finalmente Indie Bites, ma adesso è tutta un’altra storia.

Una nuova avventura

Benvenuta e benvenuto nella terza stagione di Indie Bites che, vi assicuro, sarà piena di novità. La prima è un nuovo format all’interno del podcast che affiancherà le interviste a cui siamo ormai abituati. Si chiama Weekly Bites e sarà disponibile ogni domenica mattina su qualsiasi piattaforma podcast. A dire la verità, non so se continuerà ad avere questo nome nel tempo, probabilmente mi stancherò di chiamarlo così e lascerò che si chiami semplicemente podcast. Quello che non cambierà è il giorno di pubblicazione che, come detto, sarà di domenica. Sarà uno spazio soltanto nostro, un rifugio della domenica, dove rilassarci e parlare di musica. Non saranno delle puntate molto lunghe (d’altronde saranno dei “bites”) e parleremo di più argomenti, dalla discografia alle novità strettamente musicali; dallo streaming, alle nuove uscite che reputo più interessanti.

La musica come compagna di vita

Parlando con i miei amici, ma soprattutto guardandomi intorno, mi sono reso conto che la musica è sempre più parte integrante della nostra quotidianità (che spirito di osservazione!). Soprattutto con l’avvento dello streaming musicale, e quindi della cosiddetta musica liquida, ci ritroviamo con le cuffie inserite nelle orecchie. Non possiamo fare a meno delle nostre cuffie, che siamo in treno, in bus o a piedi mentre andiamo a fare la spesa al supermercato. Ma la cosa che più mi colpisce è che, alla fine, ci ritroviamo ad ascoltare sempre le stesse solite canzoni, senza sforzarci dal conoscere nuova musica. Ci lasciamo consigliare e condizionare da ciò che gli algoritmi di Spotify, YouTube, Apple Music ecc. ci propongono, senza ascoltare musica davvero nuova. Viviamo in una bolla musicale, fatta esclusivamente da ciò che ci suona familiare.

Come Indie Bites ti rende la vita facile

Grazie alle interviste, che verranno pubblicate in esclusiva su questo blog, potrai venire a conoscenza delle nuove leve della musica italiana e ascoltare, finalmente, l’artista o il gruppo che, un domani, sarà il tuo preferito. In sintesi conoscere tutta la nuova musica che ascolterai in futuro.
Con lo spazio dedicato ai Weekly, pubblicati su ogni piattaforma di riproduzione podcast, parleremo di musica a 360 gradi, interrogando anche chi della musica ne ha fatto un lavoro.
Infine non dimentichiamoci dei Long Bites. Il primo esperimento (con Federico Cimini) è stato un grande successo e vi ringrazio per i tanti ascolti del podcast. Ci saranno nuovi appuntamenti del genere, con artisti e operatori del settore musicale.

Resta sempre connesso

Il mondo di Indie Bites non finisce al concludersi delle puntate. Continua su due canali differenti: su Instagram e su Telegram.
Sul profilo Instagram (raggiungibile cliccando qui), troverai le copertine inedite delle puntate del podcast, che siano esse interviste o Weekly, e sarai sempre aggiornato sulle nuova pubblicazioni.
Ma, come detto prima, esiste anche un canale Telegram di Indie Bites (unisciti cliccando qui!). Perchè unirsi al canale? Per questi semplici motivi:

  • Riceverete le notifiche quando uscirà una nuova intervista o un nuovo podcast;
  • Avrete dei contributi speciali e inediti disponibili solo per gli iscritti al canale;
  • Riceverete, di tanto in tanto, dei commenti sulle news musicali più importanti del momento commentate da me che potranno aiutarvi definitivamente a conoscere della nuova musica;
  • Scoprirete in anteprima gli ospiti dei Long Bites e di qualsiasi puntata speciale che verrà caricata sul podcast;
  • Potrai essere protagonista attivo delle puntate, mandando un messaggio vocale su Telegram e commentando a delle semplici domande che ti verranno poste. Potresti essere inserito su una nuova puntata del podcast!

In ogni caso, qualsiasi sia la vostra decisione, che vi iscriviate o meno al canale o seguiate Indie Bites su Instagram, vi ringrazio per la fiducia che avete posto in me in questi anni. Una nuova avventura ci aspetta e non vedo l’ora di viverla insieme a voi.

Giacomo Tuoto